Первый курс на итальянском языке

Ускоренный начальный курс итальянского языка. Мы приглашаем вас на занятия, на которых вы научитесь читать на итальянском и овладеете начальным словарным запасом. Продолжительность курса – два занятия по 60 минут каждое. Занятия проводит носитель итальянского языка. По окончании двухчасового ознакомительного курса учащиеся переходят к вводному бесплатному занятию – работа над ошибками. Его продолжительность может варьироваться. Далее начинается полноценный курс по освоению базового уровня итальянского языка. Стоимость – от 1000 рублей! Mail taitilorenza@yahoo.it

Lorenza Taiti

Cosa sono le SCIENZE NATURALI

Le Scienze Naturali è quella branca di conoscenza, le quale studia i fenomeni che si ritrovano in natura e lo analizzano con Metodo Scientifico costruendo, così, ipotesi e basi importanti per il futuro.

Anche la Chimica fa parte di questa grande branca del sapere. 

Chi studia le Scienze Naturali, ha il privilegio di raccogliere i propri dati dalla natura, riuscendo così a “rubare” i segreti più intimi della natura che ci circonda, trasformandoli in ipotesi e leggi scientifici  Questo avviene attraverso il Metodo Scientifico, che ha bisogno di molti confronti e di una comunità scientifica che, deve essere sempre dialogante tra loro, per poter confrontare con i risultati avvenuti all’interno di un laboratorio con gli altri. Costruendo così l’enorme castello di conoscenza scientifica ai quali oggi possiamo approdare.

Cosa sia il Metodo scientifico e su quali basi ci si approccia e quali sono le branche che appartengono alle Scienze Naturali saranno oggetto dei prossimi due post.

Lorenza Taiti

 

Osservando il mio piccolo mondo ho deciso…

Cari miei lettori, è vero spesso accade che scompaio dalla circolazione e non scrivo più. Ma mia dimentico i miei blog. Anche perchè il lavoro culturale che sto svolgendo non è di poco conto.

Certo gli argomenti che svolgo qui sono soprattutto di politica estera e solo pochi quarci di politica interna.

Solo che ogni volta che torno in Italia vedo e osservo che invece di progredire arretriamo.

Con questa analisi ho deciso e concluso, che non si può restare più inermi ad psservare ciò che tutti vediamo. Quindi grazie alla possibilità che mi hanno dato il PArtito dei Verdi ho deciso di partecipare nel mio MUnicipio dove vivo a ROma ed anche ad un altro. 

Infatti sono candidata per le amministrative presso il VI Municipio di Roma (ex VIII) e al VII (ex IX e ex X). QUesta scelta è stata ponderata perchè , anche se non amo la politica, non possiamo restare inermi a vedere che la nostra nazione continui la sua inesorabile parabola discendente. Sentendo solo lamenti che partono da me e dagli altri.

Quindi ho deciso nonostante il mio non amore verso la politica, di fare una scommessa e ho puntato non sull’antipolitica, ma sulla politica del fare e della nuova politica. Ho osservato il nuovo progetto politico che è presentato dal PArtito dei Verdi e ho visto che è la giusta risposta alle mie battaglie che sto svolgendo. Ad esempio sono contro il RAccordo Anulare BIS e molto altro.

Costruire un’Italia adatta e che risponda alle esigenze del popolo, alle esigenze del bene comune. 
Io mi impegno a passare nel Municipio iniziando le sfide della Buona Politica da lì. GLi altri membri del partito lo faranno dove gli sarà permesso di fare con il consenso dei cittadini!

Lorenza Taiti 

Presentazione Nuova Rubrica: Scienza naturale e ambientale

Questa nuova rubrica voglio iniziare un altro viaggio con nel mondo delle scienze naturale, ma affrontarli con un approccio particolare, cioè spiegare i diversi eventi tipo: Cos’è un Anticiclone? La sue caratteristiche. Cosa c’entra nella Meteorologia la scienza chimica, visto che molti istituti fanno prevalentemente studi fisici?

Ci sono tanti elementi da approfondire. Ad esempio quando si ascolta parola rovescio, cos’è?

L’influenza del clima sui materiali e quindi come prevenire e capire l’invecchiamento dei materiali?

A tutte queste domande e molte altre risponderemo noi e con l’aiuto di alcuni esperti nel settore. I nuovi aspetti e uso dei materiali in queste scienze. Vi aspetto!

Allora partiamo per la nuova avventura nel mondo della Scienza!

Lorenza Taiti

Chimica: il viaggio continua…

Aspetti di ciò che studia la chimica da dove proviene e altro in questo blog è già stato affrontato, ma oggi vogliamo approfondire la sua provenienza etimologica. 

MA anche un altro aspetto molto particolare. Ma la Chimica scienza naturale è possibile che faccia qualcosa contro natura. In questo caso cosa significa il termine natura?

Molti potranno pensare che questo articolo sia più filosofico, che scientifico, ma ciò non è proprio giusta questa affermazione e lo vredremo quando approfondiremo l’argomento.

La Chimica è una scienza annoverata tra le scienze naturali. Fino qui niente di nuovo (almeno credo). Studia la composizione della materia e anche il comportamento di questa. Anche se è molto stringato passatemi questo significato. Anche perchè in passato questo argomento è stato molto approfondito da me.

MA da dove proviene? Molti mi potranno dire dall’Alchimia e ciò è giusto infatti già Telemaco nel II Secolo Avanti Critsto iniziava i suoi studi più filosofici esoterici che realmente scientifiche. Ma questo ramo ebbe lunga vita.

Oggi la chimica è definita una scienza di base, ma anche una scienza che ha collegamenti con diverse sfere del sapere come Astronomia, Scienze dei materiali e molte altre.

Anche in ambito idustriale e tecnologico si denota un forte influsso dovuto alla chimica. Infatti molti comportamenti nell’uso dei materili nelle nuove tecnologie ha vengono indicati molto dalla CHimica perchè attraverso lo studio di questa disciplina si arriva a conoscere la caratterizzazione della struttura e anche le proprietà di un metallo.

Po importante è anche la Chimica nello studio della tecnologia.

Prossimamente approfondiremo cos’è la chimica organica, ma in modo particolare la Chimica dei polimeri che è molto importante per lo studio della polimerizzazione e le diverse sfaccettature.

Con ciò si rinizia il cammino culturale scientifico all’interno del saper scientifico.

La Chimica nell’industria è molto importante. Come vedremo. Certo i punti da approfondire sono tanti. Quindi il nostro viaggio rinizierà.

Lorenza Taiti

AVVISO DEI CORSI

Привет всем! Меня зовут Лоренца. Я итальянка, и итальянский мой родной язык. Я веду курсы итальянского языка в Интернете для русских, проживающих в России. Заинтересованным для получения дополнительной информации просьба обращаться по следующему адресу: taitilorenza@yahoo.it

Corso on-line d’italiano per stranieri a diversi livelli!!! Per iscrizioni e informazioni contattare l’e-mail: taitilorenza@yahoo.it

Italian courses for foreigners. For information and registration, write in ‘e-mail: taitilorenza@yahoo.it

Lorenza Taiti

ULTERIORI INFORMAZIONI SULLA MOSTRA -CONVEGNO DI PROCIDA

Dall’8 Maggio abbiamo iniziato questo grande evento, per avere maggiori informazioni ecco la pagina Web di riferimento:

http://associazionelagrange.xoom.it/virgiliowizard/grande-evento-russo-8-maggio-4-giugno?SESS5da7f071890938a5ec4f64f76ebccca4=010479d2acbf83be03ffe03be428d8e9

E Chiama per avere sconti sugli alberghi ai seguenti numero: 081/6200394.

dalle 10,00 a 12,00 dal Lunedì al Venerdì.

Lorenza Taiti

 

 

MOSTRA-CONVEGNO A PROCIDA

Dall’8 Maggio ho iniziato un importante percorso storico che riguarda la RUssia con una Mostra- Convegno dal titolo: Viaggio nella Russia del periodo delXIX e XX secolo. Questo evento si svolge a Procida. Un posto incantevole in una Villa Anche questa davvero fantastica in Via Marcello Scotti, 24 presso l’Associazione Vivara.

Ricordiamo anche che chi ha lavorato per la riuscita di questo evento è l’Associazione “Lagrange” e l’ideatrice di questo periodo intenso culturalemente sono io Lorenza Taiti Responsabile linguistico presso questa Associazione.

Ma non potendo tralasciare l’importante apporto che la Russia ha lasciato in campo scientifico e tecnologico. Infatti nel giorno 24 Maggio alle ore 10,00 parlerò tra tutte le altre questioni in programma anche la spiegazione di alcune conquiste importanti che hanno apportato in campo medico le operazioni alla cataratta, il primo viaggio sulla luna da parte di Yuri Gagarin, parlare anche dell’ultimo studio che tratta di climatologia sulla tesi dell’Università di Mosca che è di recente trattazione.

La mostra è aperta tutti i giorni, la Domenica solo su richiesta.

I Convegni sono così distribuiti:

– 8 Maggio: l’Arte Popolare e anche spiegazioni di carattere storico, geografico, cuturale della Russia dall’epoca delle città stato fino all’epoca della RUssia attuale mettendo a confronto le diverse epoche e la storia del teatro in generale;

– 12 Maggio: Kandinskij e lo studio della formazione del patromimico, L’educazione nell’epoca zarista e quella in epoca comunista e soffermarsi sulle differenze. Per il teatro abbiamo affrontato Anton Cechov;

– 17 Maggio: Chagall e l’approfondimento storico, geografico e culturale della Russia del tempo. Per il teatro parleremo di Bulgakov;

– 24 Maggio: Malevic parleremo dell’importanza di alcucune applicazioni scientifiche soprattutto in campo ingegneristico, medico ed scientifico, l’oraganizzazione della Scuola, la guerra fredda ed altro ancora, per il teatro tratteremo Majakovskij;

– 1 GIugno: Gorki con questo autore tratteremo l’Armenia e la storia in ogni aspetto e il contributo che ha dato per la crescita della Russia dopo l’annessione di questi territori dentro l’Unione Sovietica, per il teatro parleremo di Turghenev;

– 4 Giugno: abbiamo l’Incontro finale con la premiazione finale.

ATTENZIONE: Tutti i convegni iniziano alle 10,00 di mattina!!! Tranne quello del 4 giugno!!!

All’interno di questo evento ci sarà anche un conocorso di pittura aperto a tutti nelle diverse categorie. Si chiama: “La Magia dell’Arte”

I Relatori sono:

Nicola De Cristofaro: moderatore

Lidia Tassella: Per ciò che riguarda il Teatro

Gabriella Agnetta: Per gli argomenti riguardanti l’Arte

Lorenza Taiti: Pre ciò che riguarda storia, geografia, scienza, ingegneria, cultura, pedagogia e ancora altro

Vi aspetto!!!

Lorenza Taiti

 

IN RICORDO DI STEFANIA

Il 7 gennaio 2012 è venuta a mancare una delle persone più importanti che hanno contribuito alla mia crescita interiore. E voglio condividere con voi il ricordo di questa splendida persona.

In Ricordo di Stefania Brescancin ho scritto queste righe, spero che riesca a trasmettere la gioia e allo stesso tempo l’emozione nel descrivere una persona così bella, sia dentro che esteticamente.

Ciao Stefania,

voglio scriverti questa dedica pubblica:

A te angelo bello che sei volata in cielo, lasciando una grande eredità, quello di amarci tra noi imparando a non soffermarci sui difetti, ma invece far risaltare i pregi chi ci sta accanto.

A te angelo bello, che sei venuta dal cielo e là ritorni, lasciando di te un ricordo indelebile nei nostri cuori.

A te angelo bello che ci hai fatto capire che le differenze non sono un ostacolo, ma un opportunità.

A te angelo bello che hai amato il tuo lavoro, la tua vita, trasmettendo il valore della fratellanza a tutti coloro che si accostavano a te.

A te che tutti ti ricordiamo come colei che sorrideva sempre con grande sobrietà. Mi manchi tanto, mi mancano le tue parole, i tuoi sorrisi, la tua tranquillità, la tua fede.

Tu che hai svolto il tuo lavoro senza fermarti mai, senza risparmiarti mai e soprattutto senza lamentarti.

Un saluto grande a te che mi hai insegnato a vivere e mi hai imparato anche come si muore con dignità.

Grazie di tutto!!! Tu sarai lo specchio nel quale cercherò ogni giorno di rispecchiarmi. Tu sarai l’esempio che seguirò se voglio essere una portatrice di pace nel mondo che mi circonda!

Io mi sento fortunata, perchè tu hai riempito alcune pagine importanti della mia vita. Oggi ti piango, ma allo stesso tempo grido di gioia, perchè Dio mi ha permesso di vedere con i miei occhi come si può vivere cristianamente oggi!!!

Lorenza Taiti

Avviso

Nei prossimi giorni farò un articolo per quanto riguarda la contaminazione che si rischia in Giappone e la decadenza di alcuni materiali più diffusi nelle centrali nucleari e il perchè si forma la miscela esplosiva dovuto all’Idrogeno e quanto è importante il raffreddamento.

La differenza di tempo della decadenza tra i diversi materiali radioattivi. Ancheil perchè si teme il Plutonio anche più di altri materiali che si trovano all’interno delle centrali. Cosa sonoi reattori. Farò un quadro completo nel mondo tecnico- scientifico di questi avvenimenti.

Anche le ricadute negli ambienti circostati. Perchè essere informati è un diritto di tutti!!!

Lorenza Taiti